GENERAZIONE Z: Mandiamoli a casa

di Emma Gonzalez

Fort Lauderdale, 17 febbraio 2018

emma-gonzalez

Emma Gonzalez, 18 anni, è sopravvissuta alla strage del liceo di Parkland (Florida) avvenuta il 14 febbraio 2018 nel corso della quale sono stati uccisi 17 studenti.  Co-fondatrice di Never Again MSD (dal nome della scuola in cui è avvenuta la sparatoria, la Marjory Stoneman Douglas High School),  ha partecipato all’organizzazione della March for Our Lives a Washington il 24 marzo 2018;  è diventata il volto pubblico del movimento di protesta contro la ‘gun violence’ negli Stati Uniti e il mito del “bravo americano armato”.  Il Time l’ha inserita insieme a Jaclyn Corin and David Hogg (suoi compagni di scuola) nell’elenco dei 25 teenager più influenti del mondo (http://time.com/5463721/most-influential-teens-2018/). Tre giorni dopo la strage salì sul palco a Fort Lauderdale (Florida) e tenne un discorso dalla grande carica emotiva che divenne subito virale la consacrò portavoce del movimento per il controllo delle vendite delle armi in USA. Ecco un estratto tradotto di quel suo discorso.

A tutti i politici che prendono soldi dalla NRA (National Rifle Association) io dico VERGOGNA!

C’è un tweet di Trump che vorrei sottolineare: “Tanti i segnali che l’assalitore era mentalmente disturbato, espulso per cattiva condotta. Vicini e compagni sapevano che era un problema. Bisogna sempre segnalare queste cose alle autorità”.

Ma lo avevamo segnalato! segnalato! segnalato più volte!

Ora dicono che era un problema di salute mentale. Non sono psicologa ma questo non è solo un problema di salute mentale. Non avrebbe ucciso tanti studenti con un coltello!

TimeSe il Presidente vuol venire da me e dirmi in faccia che è stata una terribile tragedia e che non dovrebbe mai più accadere, e nel mentre continua a sostenere che nulla può essere fatto al proposito, io gli chiederò chiaramente quanti soldi ha preso dalla NRA (National Rifle Association).

Ma io lo so già: 30 milioni di dollari! Diviso per il numero di vittime per arma da fuoco in Usa solo dall’inizio del 2018, sono 5.800 dollari. Questo vale la gente per te, Trump?

Se tu non farai niente per prevenire che queste cose accadano, il numero di quelli come noi che verrano uccisi continuerà a crescere sempre più e questo vuol dire che noi non valiamo proprio niente per te e per tutti i politici come te che hanno preso soldi dalla NRA!

Se questo tuo denaro ha causato queste gravi perdite per noi, il tuo primo pensiero dovrebbe essere come questo si rifletterà sulla tua campagna elettorale.

A tutti i politici che prendono soldi dalla NRA (National Rifle Association) io dico VERGOGNATEVI!

Gli individui al governo che abbiamo votato mandandoli al potere ci stanno mentendo e noi ragazzini sembriamo essere gli unici che lo hanno notato e che sono pronti a segnalare le loro STRONZATE!

I politici che siedono sui loro seggi dorati alla Camera e al Senato, finanziati dalla NRA, ci dicono che nulla poteva essere fatto per prevenire questo. E noi diciamo: STRONZATE!

Dicono che leggi più severe sulle armi non diminuiscono la violenza. E noi diciamo: STRONZATE!

IMG_27mar2018175749Dicono che le pistole sono solo attrezzi, come i coltelli, e che sono pericolose quanto le automobili. E noi diciamo: STRONZATE!

Dicono che nessuna legge sarebbe stata in grado di prevenire le centinaia di tragedie insensate che abbiamo subito. E noi diciamo: STRONZATE!

Il fatto di poter acquistare armi automatiche non è un problema politico, è una questione di vita o di morte.

Dicono che noi ragazzi non sappiamo di cosa parliamo, dicono che siamo troppo giovani per capire come il governo lavori. E noi diciamo: STRONZATE!

Se siete d’accordo con me, fate sapere la vostra opinione; se vi siete registrati per votare, contattate il vostro rappresentante,  mandiamoli a casa!