Progetto di ricerca-intervento FIASO-IEN per lo sviluppo del Wellness Organizzativo nel post emergenza Covid

post covid immagine

In questo periodo di emergenza dovuta alla pandemia da Covid-19, le Aziende Sanitarie si sono trovate in un momento di forte crisi e ne sono uscite grazie al contributo e al sacrificio dei propri protagonisti. Gli operatori sanitari, infatti, sono stati partner insostituibili nella lotta al virus e hanno dimostrato di saper vincere sfide incredibili. Occorre, quindi, sapere riconoscere il merito, le capacità, l’apporto prezioso di chi ha lavorato con impegno e autonomia; occorre valorizzare le loro competenze, soddisfare le loro attese e accogliere le loro richieste.

In questo contesto l’intento del progetto è quello di supportare le aziende nell’adozione di politiche aziendali volte a migliorare le condizioni lavorative dei professionisti e il loro benessere costruendo, con un approccio sistemico e non occasionale, un ambiente lavorativo in cui le persone possano dare il meglio delle proprie competenze e potenzialità.
Mantenere e rafforzare nel “post-covid” le buone pratiche di gestione e sviluppo delle Risorse Umane che si sono installate concretamente nei percorsi di cura durante il periodo dell’emergenza non solo è opportuno, ma è diventato anche indispensabile ed urgente per consentire ai professionisti della Sanità di continuare a lavorare al meglio; essi hanno infatti mostrato a che livello di competenze ed impegno sia possibile esprimersi quando si lavora per valori e obiettivi condivisi.
logo fiaso per utilizzo graficoQuesto progetto fa parte all’impegno più generale di FIASO di proporre soluzioni concrete che supportino le aziende nell’assicurare ai propri operatori le migliori condizioni di lavoro e ai pazienti i migliori servizi sanitari possibili.
La ricerca-intervento coinvolgerà circa 15 aziende distribuite su tutto il territorio nazionale e si stima raccoglierà le opinioni di circa 15.000 operatori delle varie strutture partecipanti.
Al termine e durante lo svolgimento del progetto verranno realizzati eventi di condivisione e diffusione dei risultati ottenuti alle aziende partecipanti, ai principali stakeholders, agli organismi istituzionali e alla stampa.

Il progetto è composto di quattro parti:

  1. Storytelling dei protagonisti: realizzazione di un’indagine conoscitiva presso i professionisti che sono stati in prima linea durante l’emergenza Covid-19 per raccogliere i dati più significativi delle loro esperienze.
  2. Smartworking degli operatori: realizzazione di un’indagine conoscitiva presso i professionisti che hanno lavorato in smartworking durante l’emergenza Covid-19 per raccogliere i dati più significativi di questa loro esperienza.
  3. Raccolta di best practices: raccolta di progetti che sul tWellness Organizzativo sono stati realizzati prima, durante o dopo l’emergenza Covid-19 dalle aziende.
  4. Percorso di formazione-intervento: partendo dai risultati raccolti (vedi punti 1-2-3) applicazione  concreta delle best practices raccolte per una più efficace gestione delle RU nelle aziende sanitarie.